Stefano… Il Primo Mannarino

il primo mannarino
Tempo di Lettura: 2 minuti

Recenti scavi archeologici hanno portato alla luce alcuni rarissimi reperti riconducibili al primo, unico e leggendario Mannarino.
Fino ad oggi le sue origini sono state avvolte nel mistero ma finalmente sono emerse informazioni che potrebbero portarci a qualche spiegazione.

Non stiamo parlando di un uomo della caverne, ma di Stefano, il primo leggendario Mannarino.
 Alcuni archeologi, infatti, hanno recentemente recuperato un’antica mannaia che si è perfettamente conservata al trascorrere del tempo. È così che è emerso il passato di questo misterioso individuo. Gli studiosi concordano che questo sia stato possibile grazie al favorevole ambiente offerto da una credenza di una nonna pugliese. 
Questo eccezionale ritrovamento ha causato tanto stupore quanto scalpore in tutto l’ambiente della macelleria perché ha svelato le origini del primo Mannarino fornendo agli scienziati l’anello di congiunzione mancante tra l’uomo ed il macellaio.

Scherzi a parte. Il Macellaio Stefano è il primo Mannarino, quello originale, unico ed insostituibile. 
Cosa ci ha portato a scegliere lui? Vi chiederete. 
Ecco, una delle caratteristiche principali del Mannarino Stefano è che per lui la carne non è solo una passione o un mestiere, ma una vera e proprio ragione di vita.
 Stefano è nato a Brindisi, una città conosciuta soprattutto per gli scorci sul mare ed il delizioso pescato fresco, ma mentre i suoi coetanei sguazzavano in riva al mare, lui in mente aveva tutt’altro…

Alla domanda “cosa ti piace di più nella vita?” i suoi amici rispondevano “impepata di cozze”, lui, invece diceva solo “la carne”.
 È cresciuto così, Stefano, in compagnia dei nonni e dei genitori, a pane e bombette. Una famiglia composta solo da esperti macellai. Con un lignaggio del genere, sarebbe stato difficile non amare il proprio mestiere, girarrosti e forchettoni compresi. Tra un colpo di mannaia e l’altro Stefano ha, quindi, sviluppato un amore viscerale per la carne e un intuito sopraffino quando si tratta di scegliere i tagli migliori. 
Una vera e propria arte che porta avanti con professionalità e talento.

Alla luce di queste scoperte diversi scienziati stanno cercando di studiare il Primo Mannarino e di replicarne anche una copia in laboratorio. Fino ad esso i risultati non sono stati all’altezza delle aspettative.

Per ammirare dal vivo l’inimitabile Primo Mannarino dovremo aspettare ancora un po’… Per il momento potrete ordinare tutti i suoi tagli di carne e le sue sfiziosità dalla nostra macelleria online.

Riceverete il Pacco del Mannarino direttamente a casa!

il primo mannarino
stefano il mannarino